Attività 2014 - PROMOBRINDISI

Menù di navigazione rapido

Logo di Promobrindisi

Cartella selezionata

 

 

News correlate:

25/3/2019

Inaugurazione ufficiale della sede di Universitas Mercatorum presso la Camera di Commercio di Brindisi

La formazione continua, le competenze, la professionalità e le esigenze d’innovazione sono oramai una necessità fondamentale...

Altre news su PROMOBRINDISI

 

11/3/2019

Evento #Digitalmatch 4.0 - EDILIZIA 4.0 tra smart building e innovazione dei processi (15/3/2019)

Il prossimo venerdì 15 Marzo, dalle ore 15:00 alle 18:00, la Camera di Commercio di Brindisi organizza...

Altre news su PROMOBRINDISI

 

7/2/2019

Fino al 31 dicembre 2019 ancora valido il BANDO VOUCHER FIERE 2018/2019 per le MPMI pugliesi


Ancora valido il "Bando per l’erogazione di voucher a favore dei processi di internazionalizzazione delle micro, piccole...

Altre news su PROMOBRINDISI

 

[Stampa]

Attività Previsionale Programmatica 2010

La straordinaria crisi finanziaria internazionale e il successivo contraccolpo sull’ economia reale hanno determinato una situazione di recessione del commercio mondiale. Allo stato attuale la situazione appare in via di stabilizzazione compaiono i primi segnali positivi e si presume che nel 2010 si riavvierà una fase di ripresa.

Il 2010 dovrà essere un anno che si caratterizza per la realizzazione di iniziative di promozione del territorio ad ampio respiro che abbiano ricadute positive per lo sviluppo della provincia. Alla luce del documento programmatico “Considerazioni sulla realizzazione di un nuovo ciclo di sviluppo per rilanciare l’occupazione ed il benessere economico” per gli anni 2010-2014, proposto dalla Giunta Camerale nella seduta del 26.10.2009 al Consiglio Camerale.

 

In coerenza con quanto previsto dalla programmazione relativamente agli interventi adottati dal sistema camerale e tenuto conto della collaborazione consolidata con gli organismi associativi del territorio si ritiene di individuare quattro ambiti strategici:

  • 1. Internazionalizzazione;
  • 2. Sviluppo del Credito;
  • 3. Supporto al settore del Commercio – Servizi;
  • 4. Integrazione dei settori Turismo – Agricoltura – Artigianato.

Pertanto è stato scelto di puntare su servizi in grado di mantenere inalterato il livello e la qualità degli interventi, mettendo in atto una serie importante di progetti per realizzare il primo obiettivo che questa Azienda persegue da tempo: offrire un sostegno alle pmi del territorio affinché siano competitive, non soltanto sui mercati locali e regionali, ma principalmente a quelli internazionali.

Fin da subito è stata avviata la realizzazione di quanto previsto nel documento programmatico con l'individuazione di iniziative di promozione del sistema economico territoriale in linea con l’ evoluzione del tessuto imprenditoriale e con il mutato assetto delle relazioni strategiche con gli enti territoriali di riferimento.

Le azioni che sono proposte in questo documento possono così essere elencate:

  • INIZIATIVE PER L’ INTERNAZIONALIZZAZIONE
  • MARKETING TERRITORIALE AMBIENTE E QUALITA’
  • PRODUZIONI AGRICOLE ED AGROALIMENTARI
  • FONDI DI PEREQUAZIONE 2006

 

Data di redazione: 7/10/2014

 

[Stampa]

[Stampa]

Attività 2014

“Internazionalizzazione  -  Eurosportello”

 

Nell’annualità 2014, la Promobrindisi manterrà la struttura funzionale fin qui operativa, ovvero l’articolazione nelle seguenti macroaree di attività:

 

  • Promozione internazionale;
  • Cooperazione Territoriale Europea;
  • Marketing Territoriale;
  • Politiche e Reti UE;
  • Progettazione e finanziamenti (trasversale alle macroaree precedenti)

 

Sarà attivata inoltre un’azione di monitoraggio permanente di quelle che sono le dinamiche in corso nelle sedi delle istituzioni europee, finalizzate alla codificazione e programmazione della Politica di Coesione Europea 2014 – 2020.

 

Sportello “Orientamento”

 

La PromoBrindisi si è distinta nel corso degli ultimi anni per una particolare sensibilità rispetto a temi riguardanti lo sviluppo del territorio.

Lo Sportello Orientamento risponde in maniera esaustiva a quelli che sono i bisogni che dal territorio emergono, una straordinaria opportunità è rappresentata oggi da FILO, portale innovativo del sistema camerale, contenente un’offerta completa dei servizi oggi disponibili sia on line, che on desk. La prima importante azione dello Sportello è stata quella di promuovere e sensibilizzare all’uso dei servizi presenti sul portale e questo sia attraverso seminari formativi, sia presso i fruitori finali, in primis scuole, enti di formazione riconosciuti e accreditati, centri per l’impiego, centri informagiovani. Nello specifico si sono attivate azioni di affiancamento per l’orientamento al mondo del lavoro sia di tipo individuale che collettivo, opportunità  per percorsi di studio all’estero, esperienze di stage in contesti internazionali, opportunità per l’avvio di percorsi di lavoro autonomo. 

Obiettivo dell’Azienda Speciale è stato quello di diffondere la cultura d’impresa, sensibilizzando e affiancando, soprattutto i giovani, le donne i disoccupati, nella costruzione di un percorso orientato all’imprenditorialità, in una logica di Reti di imprese e Start up innovativo. 

L’attività dello Sportello ha conosciuto la duplice dimensione: quella virtuale, attraverso i servizi offerti da FILO on line e quella in presenza attraverso i servizi attivi presso l’Azienda.

Altro ambito di grande interesse per il territorio e per PromoBrindisi è rappresentato dal sostegno all’avvio di percorsi di creazione e sviluppo di impresa nel sociale, azione che nasce dalla consapevolezza di quanto importante sia il sostegno e la sensibilizzazione alla cultura d’impresa nel terzo settore. L’attività svolta in questa prima fase ha visto la selezione di n. 5 aspiranti start up “sociali”, alle quali è stata offerta, con esperti del settore, un’attività di informazione e orientamento di base per l’avvio di impresa.

 

Sportello “Innovazione”

La Promobrindisi, con l’ attivazione dello Sportello innovazione ha svolto  un ruolo di intermediario tra domanda ed offerta di innovazione (trasferimento tecnologico) favorendo lo sviluppo del territorio.

Ciò si esplica attraverso il privilegiare l'offerta di innovazione che è presente sul territorio in modo da favorire lo sviluppo ed il consolidamento delle best practices esistenti.

Pertanto l’ obiettivo per il 2014 deve essere quello di:

-       mappare l'offerta tecnologica sul territorio

-       conoscere le imprese del territorio e approfondire le loro esigenze di innovazione

-       favorire l'accesso all'innovazione da parte delle imprese, promuovendo servizi di start up  innovativi

-       promuovere la qualità delle reti di impresa 

 

in questa maniera, Promobrindisi si propone di diventare uno dei punti di riferimento per le imprese della Provincia sul fronte dell'informazione finalizzata alla diffusione dell'innovazione d'impresa  fornendo:

 

- informazione sui  bandi

ñ informazione sulla  normativa

ñ informazione sulla  formazione

ñ informazione su best practices

ñ organizzazione di convegni, seminari, etc.

 

 

patto territoriale agricoltura

 

Il Patto Territoriale per l’ Agricoltura rappresenta un insieme integrato di iniziative progettuali che hanno l’ obiettivo di sostenere il settore agricolo provinciale.

La Camera di Commercio con delibera di Giunta n.55 del 04/05/2002 ha determinato di affidare alla Promobrindisi, la gestione operativa delle attività inerenti il Patto per l’ Agricoltura.

L’ azienda Speciale si impegna per il 2014 e fino al termine delle sue  attività, a fornire il Know-how ed il supporto tecnico-informatico per tutte le attività richieste dalla gestione del Patto e fino alla conclusione di tutti gli adempimenti.

 

 

 

Fondi Perequazione 2013

 

Promobrindisi ha contribuito alla progettazione dei Fondi di Perequazione 2013 per         conto della CCIAA di Brindisi e precisamente :

ü  Progetto n. 40 -  Sviluppo sostenibile: Promozione e tutela del made in italy locale per la filiera dell’ edilizia e dell’ abitare sostenibile;

ü  Progetto n. 36  - Nuove strade per nuovi mercati: il supporto dellla CCIAA di Brindisi alle imprese esportatrici;

ü  Progetto n. 39 – Mirabilia: European Network of Unesco Site.

 

Sempre per conto della CCIAA di Brindisi, nell’ambito dell’ Accordo di Programma MISE UC – 2012,  Promobrindisi ha contribuito alla presentazione dei seguenti progetti:

ü  NETALY – Sviluppo e Promozione di Reti di Imprese per i processi di internazionalizzazione nel settore agroalimentare, tipicamente made in Italy ed a forte vocazione territoriale

ü  Progetto SI - SMART INCUBATOR – Laboratorio di idee e progetti, azioni di affiancamento, orientamento e coaching per l'elaborazione e la valutazione dell'iniziativa imprenditoriale

ü  PRO - S.F.E.R.E.: Promozione Strategica delle fonti di energia rinnovabile e dell'efficienza energetica nelle PMI del territorio

 

Data di redazione: 6/11/2014

 

[Stampa]

[Stampa]

Donne: Innovazione e cultura nell’agroalimentare

donne-e-agricoltura_200.jpg (34 Kb)Donne: Innovazione e cultura nell’agroalimentare.

 

Clicca qui per maggiori info

 

Data di redazione: 30/8/2013

 

[Stampa]

[Stampa]

Promozione Archeologica Industriale

L’attività di promozione dell’Archeologia industriale è un servizio della Promobrindisi volto alla individuazione e valorizzazione del patrimonio dell’archeologia industriale presente sul territorio provinciale, attraverso la promozione di nuove opportunità di utilizzo di tali beni in sinergia con strategie di marketing territoriale.

 

Data di redazione: 30/8/2013

 

[Stampa]

[Stampa]

Marketing territoriale

Lo Sportello per il Marketing Territoriale è un servizio della Promobrindisi rivolto alla diffusione presso i cittadini e il mondo delle imprese delle informazioni inerenti la promozione del territorio.

Informazioni puntuali sulle opportunità di finanziamento, sulla disponibilità di aree ed immobili, sugli incentivi alla localizzazione di nuove imprese in modo da favorire la conoscenza delle potenzialità del territorio comunale nonché sulle semplificazioni degli adempimenti burocratici sono comunque fornite dal SUAP, lo Sportello Unico degli Enti Locali per le Attività Produttive, attivo presso il Comune di Brindisi ai sensi del D.P.R. 447/98.

 

Data di redazione: 30/8/2013

 

[Stampa]

[Stampa]

Innovazione trasferimento tecnologico

Lo sportello Innovazione e Trasferimento Tecnologico è un servizio della Promobrindisi sulle tematiche ed i servizi legati all’innovazione e al trasferimento tecnologico.
I soggetti beneficiari sono principalmente centri di ricerca e imprese del territorio che spesso non
dispongono al loro interno del capitale umano e delle risorse finanziarie necessarie per l’innovazione, per il miglioramento delle proprie conoscenze in campo tecnologico e per le attività di osservazione tecnologica.

 

Il coinvolgimento in alcuni progetti internazionali e l’appartenenza a strutture transnazionali permette allo staff di contare sull’appoggio di organismi dislocati in tutto il mondo per promuovere opportunità di trasferimento tecnologico provenienti dalle aziende locali e per diffondere nella regione le segnalazioni provenienti dagli altri Paesi.


Le attività dello Sportello rispondono principalmente ai seguenti obiettivi:

  • approfondire le competenze tecnologiche e innovative delle imprese/centri di ricerca del territorio;

  • favorire il coordinamento tra enti territoriali, imprese ed enti di eccellenza delle filiere tecnologiche attraverso la creazione di gruppi tematici;

  • definire programmi di attività settoriali per il miglioramento e la promozione delle conoscenze;

  • favorire l’interscambio tecnologico tra le imprese locali ed altri enti stranieri;

  • spingere la nascita di nuovi partenariati di ricerca locali ed internazionali per lo sviluppo di nuove idee progettuali.

 

Data di redazione: 30/8/2013

 

[Stampa]