Dettagli - PROMOBRINDISI

Menù di navigazione rapido

Logo di Promobrindisi

Cartella selezionata

  • ..
  • Dettagli

 

 

News correlate:

24/3/2020

D.P.C.M. 22 marzo 2020 - Nuove misure sulle attività produttive, industriali e commerciali

Con il D.P.C.M. 22 marzo 2020, avente efficacia dal 23 marzo 2020, sono state introdotte disposizioni restrittive per...

Altre news su PROMOBRINDISI

 

19/3/2020

Avviso all'utenza - 19/03/2020

Si comunica che da giovedì 19 marzo e fino a venerdì 17 aprile 2020, salvo ulteriori proroghe legate...

Altre news su PROMOBRINDISI

 

5/6/2019

Convegno - Lo "scontrino elettronico" (11/6/2019)

Il prossimo martedi 11 Giugno p.v., presso la Sala Convegni della Camera di Commercio di Brindisi, dalle ore 14:30...

Altre news su PROMOBRINDISI

 

[Stampa]

Dettagli

Il progetto “Made in Italy: Eccellenze in digitale” nasce da un'iniziativa comune di Unioncamere e Google Italy, con il patrocinio del Ministero dello Sviluppo Economico e prevede il finanziamento di 107 borse di studio per giovani laureati e laureandi, che lavoreranno per digitalizzare le PMI del territorio italiano e diffondere le eccellenze del Made in Italy a livello internazionale. L’iniziativa si inserisce all’interno della campagna e-Skills for jobs della Commissione Europea e ha il patrocinio del Ministero dello Sviluppo Economico.

 

I DIGITALIZZATORI

I digitalizzatori svolgeranno attività di sensibilizzazione per accrescere nei piccoli e medi imprenditori brindisini la consapevolezza dei vantaggi derivanti da un utilizzo più avanzato del Web, accompagnandoli in un percorso di digitalizzazione volto a creare e sviluppare la propria presenza online.

 

OBIETTIVI

I giovani digitalizzatori opereranno presso 52 camere di commercio in tutta Italia da settembre 2014 a febbraio 2015 e, in questi sei mesi, si impegneranno a raggiungere degli importanti obiettivi operativi:

- favorire la digitalizzazione delle imprese dei territori e delle filiere produttive del Made in Italy, attraverso l’impegno di giovani in uscita dai percorsi universitari, con l’obiettivo di accrescere la competitività di tali sistemi territoriali, anche nel rispetto di quanto indicato dall’Agenda Digitale europea;

- contribuire alla riduzione del gap digitale tra le diverse aree del Paese e tra le diverse tipologie di impresa, diffondendo la cultura dell’innovazione digitale e la crescita della consapevolezza dei vantaggi derivanti da un maggiore utilizzo dei servizi ICT avanzati, in particolare presso i produttori di Made in Italy tradizionale;

- promuovere l’immagine e le potenzialità delle produzioni tipiche del Made in Italy (in particolar modo quelle legate alla cultura produttiva del territorio, con ricadute anche sulla filiera dell’accoglienza), portando le imprese sul web e incrementando in tal modo la loro quota di fatturato, soprattutto all’estero.


PRODOTTI

I settori cui si rivolge il progetto sono quelli Agroalimentare, Nautico e Aeronautico.

 

COME ADERIRE

Per usufruire della consulenza GRATUITAMENTE offerta dalla Camera di Commercio di Brindisi, le PMI interessate devono semplicemente compilare la scheda di adesione.

Dopo aver ricevuto la scheda di adesione, i digitalizzatori contatteranno direttamente gli imprenditori.

 

Data di redazione: 15/9/2014

 

[Stampa]